Road to California, Ontario Convention Center Ontario California, USA

Life in the City – Copyright Sheila Frampton Cooper

This post is also available in: English (Inglese)

Sembra ieri, ma in realtà sono passati già otto anni da quando partecipai per la prima volta a questo quilt show nel gennaio 2011. Questa è in realtà la prima mostra a cui ho partecipato, con il primo art quilt che abbia mai realizzato, Life in the City. (foto in copertina)

Nel 2011, si svolgeva anche un altro grande show di Quilts Inc. nel sud della California, ma ora Road to California è l’unico. E anche per questo motivo attira un gran numero di artisti e pubblico. Quest’ultimo spettacolo ha avuto più di 40.000 partecipanti!

Trovo che lo spettacolo sia  cambiato un po’ rispetto a quando ho iniziato a frequentarlo e ad esporre.  Ora ci sono molti più venditori e meno trapunte in mostra ed anche per questo motivo, non è facile avere un lavoro selezionato dalla giuria per partecipare alla mostra/concorso.  Tuttavia, sono i venditori che tengono in vita questi spettacoli, e senza di loro, e le migliaia di quilters che vi partecipano, questi grandi spettacoli non sopravviverebbero.

Un altro fattore importante per la sopravvivenza di un grande spettacolo di quilt è l’adattabilità, l’innovazione e l’apertura alle nuove sfide e tendenze.  Road to California è stato uno dei primi grandi spettacoli che ha creato nuove categorie concorsuali per includere il Modern Quilt Movement.

Sono passati alcuni anni da quando ho partecipato a questo spettacolo, ma quest’anno, visto che sono stata in California del Sud per un po’ di tempo di famiglia, ho potuto partecipare. Avevo anche un pezzo in mostra, Ruins of Roussillon.

“Ruins of Roussillon”  Copyright Sheila Frampton Cooper

In questo nuovo articolo vorrei condividere la grande varietà di quilts che hanno catturato la mia attenzione.

“Arches 7” Lou Ann Smith, USA

“Sono stata ispirata dalla forma degli archi e da come interagiscono tra loro.”

“Sewing Seeds” Maren Johnston, USA

“Questa trapunta è un’altra della mia serie “Grow Your Own”. È un autentico piacere per un giardiniere iniziare a ricevere i cataloghi di semi durante i mesi invernali, in attesa della generosità dell’estate. Trovo ispirazione dal mio giardino e dal mio frutteto e uso forme grafiche audaci per evocare un’atmosfera tribale”.

“2 Degrees Celsius” Leanne Chahley, Karen Foster, Felicity Ronaghan, trapuntato da Christine Perrigo (membri di Bee Sewcial) USA.

“Usando il valore aggiunto che deriva dal lavorare in gruppo, ogni membro di “Bee Sewcial” ha sfruttato il potenziale delle forze vitali del cambiamento climatico e di una tavolozza invernale per creare un blocco improvvisato. Ogni blocco è stato poi riunito creando un lavoro comune. Le tante parti di cui il quilt si compone sono unificate dalla trapuntatura ritmica, che ricorda l’acqua e le maree”.

“Colorful Dream” Lise Belanger, Canada

“Ho avuto una visione in sogno, e ora è rappresentata con passione in questa trapunta colorata.”

“Loving Amsterdam”  Jan Soules USA

“Questa trapunta si basa su una mia foto che ritrae i canali di Amsterdam. Mi ha incantato l’idea di vivere su una casa galleggiante. Che avventura sarebbe!”.

“Seed Pods” Linda Fleschner USA

“Questo disegno radiale è stato sviluppato disegnando su 1/8 di un cerchio, poi usando gli specchi per vedere come sarebbe apparso l’intero disegno. “Rappresenta i baccelli di semi e altre forme organiche e naturali in autunno”.

Tecniche: Il bordo è cucito utilizzando la tecnica del “paper foundation pieced” e la quiltatura è realizzata a mano con una macchina long arm. Ho fatto in modo di guardare i dettaglio perché non sono particolarmente colpita dal quilting che viene fatto utilizzando un computer quando si partecipa ad un quilt show. Se si dispone di una long arm per lavoro e si sta facendo il lavoro per i clienti, questo è uno strumento meraviglioso. Tuttavia, c’è qualcosa di piuttosto sterile quando non percepisco la mano dei creatori nella trapuntatura vera e propria.

“My Secret Garden” Margaret Solomon Gunn USA

“Osservate attraverso il grande cancello in ferro battuto. Il mio giardino segreto fiorisce tutto l’anno, producendo fiori profumati nelle mie tonalità preferite. Questi fiori rosa e arancione creano un parco giochi per le tante farfalle . “Unitevi a me nel mio angolo dove regna una perpetua estate”.

“Flying Thoughts” Antonia Hering, Paesi Bassi

“Volando a casa da Paducah ai Paesi Bassi, ho iniziato a disegnare. Ispirata dalle stelle, ho deciso di iniziare con 10 punti. Non è stato un compito facile. Oltre a questo, volevo sfidare me stessa a realizzare un gran numero di piccoli punti”.

“Painted Magnolia“Catherine Butterworth, Australia

“Mentre viaggiavo negli Stati Uniti, ho visto una mostra di antichi copriletti  americani. In mostra c’era “A Handweaver’s Source Book” c1950. Un disegno in particolare ha attirato la mia attenzione ed è stato l’ispirazione per questa trapunta. Ho adattato parte del disegno originale bicolore in questa trapunta e l’ho “dipinta” con alcuni dei miei colori preferiti. “Ho aggiunto dei cerchi solo per divertirmi.”

“Song of Summer” Bethanne Nemesh, USA

“Ispirato ai giardini zen buddisti della mia infanzia in Giappone, questo whole clothes in seta presenta flora e fauna originali e riempimenti di ispirazione giapponese. L’elaborato trattamento di bordatura è creato con capesante di perline di gradazione fatte individualmente, accentate con minuscole perline di semi”.

“Happy Easter”  Aki Sakai, Giappone

“Mi piacciono molto le trapunte in miniatura. Mi piace cucire quilt sulle stagioni. “Questa è la mia prima trapunta di Pasqua.”

“Small Happy Crazy Quilt” Aki Sakai, Giappone

“Mi piacciono molto le cose piccole e carine. “I disegni sono basati sui miei soggetti preferiti e sui miei ricordi familiari”.

“Kaleidoscope Trees” Judith Phelps, USA

“Questa trapunta è stata ispirata da una frase del libro “Tutta la luce che non possiamo vedere”. Marie-Laure  all’età di 6 anni nella sua immaginazione e nei suoi sogni, tutto ha colore. Gli alberi nella sua immaginazione sono caleidoscopi scintillanti pieni di luce. “In questa trapunta ho usato la tecnica del Thread Painting.”

“Starburst” Peggy Marquardt, USA

“Lo starburst è stato creato dal classico blocco LeMoyne Star. E’ un mio design originale creato per ricreare un effetto più moderno di un blocco classico”.

E ‘stato fantastico vedere Latifah Saafir e il suo stand deliziosamente colorato!

Ho incontrato Latifah nel 2009 in un negozio di tessuti a Los Angeles, California. Abbiamo iniziato a chiacchierare, mentre entrambi stavamo guardando i tessuti solidi, e lei mi ha detto di aver creato una piccola gilda e mi ha invitato a partecipare. Quella gilda si è rivelata essere l’inizio della Modern Quilt Guild. E ‘iniziato a Los Angeles, e si è diffusa rapidamente in tutto il mondo.

Mentre Latifah non è più associata alla gestione della gilda, ha creato diverse linee di tessuto e numerosi motivi. Ha anche creato un attrezzo stupendo.

I suoi disegni sono freschi, e assolutamente adorabili!

Per saperne di più su Latifah, visitate il sito www.latifahsaafirstudios.com

Mi considero un tipo di ragazza solitaria. Di solito vado alle mostre da sola. E ripensandoci, nella mia vita, ho viaggiato quasi sempre sola, sono andata nei ristoranti da sola, e persino nei locali notturni (quando ero giovane, ovviamente!). Mi accorgo che spesso, quando sei con gli amici, parli solo con loro. Tuttavia, quando vai in un luogo da solo, puoi avviare una conversazione con la persona accanto a te e fare belle scoperte.

Stavo trascorrendo il momento al bar di un hotel vicino al centro congressi e ho iniziato a chiacchierare con una signora. Poi mi ha invitato al suo tavolo con i suoi amici. Quando abbiamo iniziato a parlare, ci siamo rese conto che avevamo delle conoscenze in comune. E’ stato davvero un bel momento.

Spero che l’inizio del 2019 sia stato buono per tutti voi!

Ciao, Sheila

Be the first to comment on "Road to California, Ontario Convention Center Ontario California, USA"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*