Miniartextil 2019: Pop Up

This post is also available in: English (Inglese)

XXIX MOSTRA INTERNAZIONALE DI ARTE CONTEMPORANEA
28/09 – 17/11 2019
Como: ex Chiesa di San Francesco e  Chiesa di San Pietro in Atrio

Nel 1991, Nazzarena Bortolaso e Mimmo Totaro, dopo aver partecipato con una loro opera a una collettiva a Genova, alla Galleria Il Punto, decisero di portare a Como queste bellissime piccole e preziose opere, realizzate con tecniche e materiali tessili in piccola scala (20 cm. per lato) Nacque così Miniartextil e l’associazione culturale Arte&Arte.

Oggi Miniartextil è un nome noto in tutto il mondo, grazie alla passione di Nazzarena Bortolaso e Mimmo Totaro, al loro lavoro e di tanti artisti e professionisti che amano la mostra. Fra due anni la mostra compie trent’anni e sicuramente sarà organizzato un grande evento per festeggiarla.

Quest’anno la mostra ha due sedi espositive: l’ ex Chiesa di San Francesco e la Chiesa di San Pietro in Atrio

Il colpo d’occhio è quello di una macro installazione ininterrotta, in continuità e in sospensione sulla grande navata di San Francesco che potrebbe far pensare che i tredici scelti per la storica rassegna, quest’anno si siano coordinati. 

In mezzo alla navata si inseriscono i 54 minitessili della selezione annuale che fluttuano nel cuore dell’allestimento.

Nell’ altra sede è esposto “Pop up”, colorato, fluttuante e giocoso. All’entrata si viene invitati a toccare ed abbracciare l’opera. Ed è una sensazione piacevole quella che si prova al contatto…

Be the first to comment on "Miniartextil 2019: Pop Up"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*