What if textiles: the art of Gerhardt Knodel

This post is also available in: English (Inglese)

Contributi di Janet Koplos, Shelley Selim, Douglas Dawson, Rebecca A. T. Stevens e Gerhardt Knodel.

Ricco e completo, questo libro ci offre uno sguardo unico nel suo genere su tutti gli aspetti del lavoro dell’artista tessile contemporaneo di fama internazionale GerhardtKnodel. Con oltre 400 immagini, documenta lo sviluppo dell’arte di Knodel dal 1969 al 2014. Knodel è diventato famoso per aver creato enormi “ambienti di stoffa” come il 44 Panel Channel, un corridoio di pannelli di seta porcellana attraverso il quale gli spettatori camminano, o lo Sky Court a tre piani del quartier generale mondiale di Xerox, una creazione di lana, Mylar e nylon. Knodel ha trasformato la nostra visione del tessile negli ultimi 40 anni, e qui descrive i suoi obiettivi e il suo interesse per il complesso linguaggio dei tessuti storici come stimolo per un nuovo lavoro nel medium della fibra. Gli esperti condividono intuizioni sulle prime fasi del lavoro di Knodel, sui suoi lavori recenti, tra cui un focus sui giochi, e altro ancora. Le risorse includono una biografia che orienta le influenze di Knodel alle sue opere, più una cronologia illustrata.

Schiffer editore     https://www.schifferbooks.com/

Dimensioni: 9″ x 12″

425 foto a colori

224 pp

Rilegatura: copertina rigida.

Disponibile presso Amazon e Schiffer Books.

Be the first to comment on "What if textiles: the art of Gerhardt Knodel"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*