Catherine Reinhart

“Mended I”, first quilt created during The Collective Mending Sessions: Found quilt, free-motion stitching, hand embroidery, mending, darning, 75” x 98”, 2018-2020, copyright Catherine Reinhart

English (Inglese)

Catherine Reinhart è un’artista interdisciplinare che vive e lavora ad Ames (Iowa). Ha conseguito il BFA in Integrated Studio Arts – Printmaking and Fiber nel 2008 alla Iowa State University. Nel 2012 ha completato gli studi con un MFA in Textiles presso l’Università del Kansas.

Reinhart espone il suo lavoro a livello locale e nazionale ed ha ricevuto numerose borse di studio e premi tra cui una borsa di studio per il 2015 della Surface Design Association e borse di studio per progetti artistici dello Iowa Arts Council nel 2016 e nel 2020.

Il suo lavoro è incluso nella collezione del Southern Graphics Council dell’Università del Mississippi a Oxford, Mississippi e nella Collezione permanente del Print Department della Seika University di Kyoto, Giappone.

Reinhart ha partecipato a diverse residenze d’artista su invito, tra cui il Pentaculum 2018 presso la Arrowmont School for Arts & Crafts di Gatlinburg, TN.

“Sono un’artista interdisciplinare che realizza opere d’arte in fibra e opere su carta ed inoltre conduco progetti incentrati sul tema dell’impegno sociale che prevedono l’utilizzo di tessuti di recupero.  Queste opere sono incentrate sui temi del lavoro domestico, della mappatura e della cura.

Utilizzo processi di tipo ritualistico su tessuti usati per comunicare il potere di trasformazione insito nella pratica del “prendersi cura”. Mi concentro sugli ambiti in cui ho lavorato: la cura dei bambini e l’assistenza agli anziani. Queste attività si basano su azioni semplici e ripetitive che forniscono conforto, alleviano le sofferenze e ci mettono in contatto gli uni con gli altri”.

L’atto della ripetizione è un filo conduttore della mia pratica in studio. Io scompongo, riconfiguro e trasformo i tessuti in disuso.

Ultimamente, le mie opere incentrate sull’impegno sociale si basano sulle azioni collettive del rammendo. Queste esperienze condivise creano legami inaspettati. Sono potenti antidoti nei confronti di una cultura sempre più divisa e allarmista”.

Fonti: http://www.catherinereinhart.com/

Le foto sono state prese dal sito web dell’artista e sono coperte da copyright

Be the first to comment on "Catherine Reinhart"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*