Calls and Competitions

CONTEXTILE 2022 – Open Call

Contemporary Textile Art Biennial

CONTEXTILE invites all artists, national and internationally, to present artworks for selection to the International Exhibition (competitive), integrated in the programme of its 6th Edition, Contextile 2022 – Contemporary Textile Art Biennial, which will take place in the city of Guimarães, Portugal, from the 3rd September to the 30th October 2022.

In 2022, the Contextile biennial focuses its activities on the thematic concept that will be transversal to all the rubrics of its programmatic contents. (see concept in the Biennial’s presentation text).

The International Competitive Exhibition will be composed by 50 artworks from 50 artists. Will also be accepted and selected 2 artworks for implementation in the outdoors (public space).

The jury will also award an Acquisition Prize of €6.000,00 (six thousand Euros) and Honourable Mentions, at the moment of the biennial’s opening.

The 50 works of the international exhibition may also be selected, during the biennial, for the ATP Acquisition prize and the ASM Acquisition prize, in the amount of €2.500,00 (two thousand and five hundred euros) each.

Deadline March 5, 2022

Regulation

Application Form

“We are designing and preparing the 6th edition of CONTEXTILE – Contemporary Textile Art Biennial, which will take place between the September 3rd and the October 30th, 2022.

Guimarães will once again be the host city for this edition – Contextile 2022 – combining the 10 years of the biennial’s existence simultaneously with the 10 years celebration of Guimarães 2012 – European Capital of Culture.

Ten years later, and with 5 editions already held, the Biennial is recognized as an international reference in the ambit of contemporary textile art. But, it is also an unique cultural and artistic event, that transforms Guimarães, and the Vale do Ave region, into the epicentre of a process of interaction and connection between artists, creators, communities, industry and territories, thus contributing to the strengthening processes of the identity of the place, encouragement to creativity and innovation and valorization of the textile culture.

Counting, from the beginning, with the partnership and support of the Municipality of Guimarães, DGartes and the textile industry, CONTEXTILE 2022 will occupy the various cultural spaces and public areas of the city, always with the aim of promoting the best of what is done in contemporary textile art in Portugal and in the world and to encourage the artistic creation, using textile as reference.

The growing adherence of the national and international communities to our challenge to place textile in the context of contemporary artistic creation, has been surpassing all predictions, and it is with this great expectation (of growing adherence and participation) that we are preparing the Contextile 2022 programme. A programme enlarged in form and content.

Similarly, we bet on a greater presence in the communities of this territory, which we want to affirm, of textile culture.”

Bandi e Concorsi

CONTEXTILE 2022 – Open Call

Biennale d’Arte Tessile Contemporanea

CONTEXTILE invita tutti gli artisti, nazionali e internazionali, a presentare le proprie opere per la selezione all’Esposizione Internazionale (competitiva), integrata nel programma della sua 6a Edizione, Contextile 2022 – Biennale di Arte Tessile Contemporanea, che si svolgerà nella città di Guimarães, Portogallo, dal 3 settembre al 30 ottobre 2022.

Nel 2022, la biennale Contextile focalizza le sue attività sul concetto tematico che sarà trasversale a tutte le rubriche dei suoi contenuti programmatici. (vedi concept nel testo di presentazione della Biennale).

L’Esposizione Competitiva Internazionale sarà composta da 50 opere di 50 artisti. Saranno inoltre accettate e selezionate 2 opere d’arte per la realizzazione in esterno (spazio pubblico).

La giuria assegnerà anche un Premio Acquisizione di € 6.000,00 (seimila euro) e Menzioni d’Onore, al momento dell’apertura della biennale.

Le 50 opere della mostra internazionale potranno inoltre essere selezionate, nel corso della biennale, per il premio Acquisizione ATP e Acquisizione ASM, nella misura di € 2.500,00 (duemilacinquecento euro) ciascuna.

Deadline iscrizione 5 Marzo , 2022

Regolamento

Modulo Iscrizione

“Stiamo progettando e preparando la 6a edizione di CONTEXTILE – Biennale di arte tessile contemporanea, che si svolgerà dal 3 settembre al 30 ottobre 2022.

Guimarães sarà ancora una volta la città ospitante per questa edizione – Contextile 2022 – che unisce i 10 anni dell’esistenza della biennale in contemporanea con la celebrazione dei 10 anni di Guimarães 2012 – Capitale Europea della Cultura.

Dieci anni dopo, e con 5 edizioni già svolte, la Biennale è riconosciuta come riferimento internazionale nell’ambito dell’arte tessile contemporanea. Ma è anche un evento culturale e artistico unico, che trasforma Guimarães, e la regione di Vale do Ave, nell’epicentro di un processo di interazione e connessione tra artisti, creatori, comunità, industria e territori, contribuendo così al rafforzamento dei processi dell’identità del luogo, stimolo alla creatività e all’innovazione e valorizzazione della cultura tessile.

Contando, fin dall’inizio, con la partnership e il supporto del Comune di Guimarães, DGartes e l’industria tessile, CONTEXTILE 2022 occuperà i vari spazi culturali e aree pubbliche della città, sempre con l’obiettivo di promuovere il meglio di ciò che viene fatto nell’arte tessile contemporanea in Portogallo e nel mondo e per incoraggiare la creazione artistica, utilizzando il tessuto come riferimento.

La crescente adesione delle comunità nazionali e internazionali alla nostra sfida di collocare il tessile nel contesto della creazione artistica contemporanea, ha superato ogni previsione, ed è con questa grande aspettativa (di crescente adesione e partecipazione) che stiamo preparando il Contesto 2022 programma. Un programma ampliato nella forma e nei contenuti.

Allo stesso modo, scommettiamo su una maggiore presenza nelle comunità di questo territorio, che vogliamo affermare, della cultura tessile.”