• Ven. Ago 12th, 2022

Directed Tensions: Nei Albertì

Questo articolo è disponibile anche in: English (Inglese)

La mostra negli spazi di Copernico Centrale rimarrà aperta fino al 10 Gennaio 2021 con entrata gratuita. Ingresso su registrazione: art@coperni.co

Spazio Copernico, Milano.

È ancora in mostra in questi giorni e fino al 20 novembre presso gli spazi Copernico Milano Centrale la personale dell’artista catalano Nei Albertì.

Directed Tensions è un progetto site specific nato dalla collaborazione tra Copernico e EFG Art Ltd. London, nella gallery di Viale Lunigiana.

“Noto per le grandi installazioni – che nascono da una riflessione sulla scultura contemporanea, sul movimento, sulle capacità comunicative della materia e della trama – Nei Albertì ha realizzato un intervento site specific basato sull’antinomia tra equilibrio e casualità, reinterpretando le linee di forza e aprendo ad una nuova percezione la struttura degli spazi”.

L’esposizione fa parte di Art Journey, il progetto culturale sviluppato da Copernico che esplora interconnessioni e assonanze tra il mondo dell’arte, del business e del lavoro.

Nei Albertí, è nato a Sant Feliu de Guíxols, in Catalogna nel 1975, dove oggi vive e lavora. Nel 1998 scopre la sua passione per la scultura seguendo i corsi alla La Bisbal Ceramic School a Girona. Nel suo studio continua ad esplorare nuovi materiali come ferro, pietra e il legno e tiene la sua prima mostra. Il suo interesse lo porta alla Escuela de Arte y Superior de Diseño di Vice inizia a lavorare con molteplici tecniche come la ceramica, la forgiatura, la saldatura, la fusione, la modanatura, la cera e il gesso. Ha partecipato a numerose mostre personali e collettive in Europa, a Londra, Barcellona, Madrid, Parigi, Como, Istanbul. (www.neialberti.com).

In un’esclusiva intervista che verrà pubblicata in apertura del primo numero di ArteMorbida il 30 Ottobre prossimo, Nei Albertì racconterà sé stesso, del rapporto che si instaura tra spazio espositivo e artista e del modo in cui l’ambiente e l’opera dialoghino in una dimensione dinamica, capace di creare inediti scenari in cui lo spettatore è coinvolto in un’emozionante viaggio immersivo.
Abbonati QUI