• Ven. Ago 19th, 2022

Gyöngy Laky: Screwing with Order Assembled art, actions and creative practice

English (Inglese)

Editore: Arnoldsche (11 luglio 2022)
Lingua: Inglese
Copertina rigida: 328 pagine
Dimensioni: 25,8 x 2,9 x 28,7 cm

A cura di: Tom Grotta (Editore), Rhonda Brown (Editore), con contributi di Mija Riedel e David M. Roth
e prefazione di Jim Melchert

Prima monografia completa sul lavoro di questo eccezionale artista, Screwing With Order esplora le basi del movimento della Fiber Art in America.

Pages 2-4. Studio visit Grant Avenue, San Francisco, California, 2014 Photo Tom Grotta
Pages 184-185. That Word, 1989 Orchard prunings, 96” x 48” x 13’ 14th International Tapestry Biennial, Lausanne, Switzerland Collection US District Court, Northern District of California Historical Society, Philip Burton Federal Courthouse, San Francisco, California, Photo Georg Rehsteiner

Prima monografia completa sul lavoro di questo eccezionale artista, Screwing With Order esplora le basi del movimento della Fiber Art in America.
Progettato da Tom Grotta, con l’assistenza di Laky e Rhonda Brown per la redazione dei testi e con le fotografie di Tom e di altri fotografi, il libro esamina la carriera del famoso artista tessile e scultore Gyöngy Laky da tre prospettive. La prima è la storia personale dell’immigrazione e della formazione di Laky, raccontata dalla scrittrice di arte e cultura Mija Reidel. In secondo luogo, David M. Roth, direttore ed editore di Squarecylinder, una rivista online di arte visiva della Baia di San Francisco, valuta l’evoluzione e l’impulso delle opere di Laky. In terzo luogo, le immagini di forme, vasi e opere murali, 249 pagine, suddivise in sette sezioni: Disegni nell’aria, Griglie, Vasi, Parole e lettere, Segni e simboli, Installazioni sul sito e Astrazioni.

Pages 94-95. Detail: Natura Facit Saltum, 2011, pp. 170-171, Photo Tom Grotta
Pages 246-247. Tractor Installation Protest: Naught for Naught, p. 274-277*

La famosa artista tessile e scultrice americana Gyöngy Laky (nata nel 1944) è stata definita “l’uomo che sussurrava al legno”. I suoi assemblaggi di legno e tessuti, altamente individuali e simili a puzzle, hanno contribuito in modo significativo alla crescita del movimento contemporaneo della fiber-arts.
L’arte di Laky attraversa una storia personale straordinaria: Nata durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, è fuggita dall’Ungheria del dopoguerra, dominata dai sovietici; sono seguiti una sponsorizzazione da parte di una famiglia dell’Ohio, la scuola elementare in Oklahoma e un corso di studi all’Università della California, a Berkeley, prima di fondare il Fiberworks Center for Textile Arts negli anni Settanta e di promuovere le innovazioni come professore all’Università della California, a Davis.
La pubblicazione Screwing with Order offre una panoramica della sua pratica in studio, del suo attivismo e della sua filosofia di insegnamento, che sostiene l’arte e il design sostenibili, il pensiero originale e il valore dell’inaspettato.

Pages 200-201. Globalization III: Red Ink, 2005 Ash branches, commercial wood, paint, bullets for building (screws), 32”x 97”x 4”, Photo Bob Hsiang
Page 117. Less Than Yesterday, 1993 London planetree, electrical wire, 14” x 22” x 20” Collection Sandra and Lou Grotta, Photo Tom Grotta