IL MANTELLO DI ARLECCHINO. Dalla circonferenza al centro

Inglese

CALL for ARTISTS Il Mantello di Arlecchino è un progetto ideato da TTB Teatro tascabile di Bergamo – Accademia delle Forme Sceniche e HG80 – Impresa Sociale, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e l’Assessorato alla Partecipazione e Reti sociali del Comune di Bergamo e sostenuto da Fondazione Cariplo. Il progetto prende vita e si ispira alle differenti esperienze e linee di azione nei contesti di teatro partecipato e di progettazione in ambito socio-culturale che TTB e HG80 hanno sviluppato nel corso delle loro esperienze professionali. Il titolo, piuttosto che alla maschera, fa riferimento al costume di Arlecchino: pezzette di stoffa multicolore e di diversa fattura cucite insieme che, nel contesto operativo di partecipazione popolare, assumono un forte valore simbolico. Quello di Arlecchino è infatti un vestito che mischia, miscela, annoda, confonde, incrocia, ricuce brandelli di stoffa vecchi e nuovi. L’azione progettuale è molto ampia e abbraccia più livelli di espressioni artistico-culturali che verranno proposte e condivise con i cittadini di due quartieri di Bergamo, Valtesse Sant’Antonio Valverde e Colognola, tra la fine del 2021 e il 2022. La call nasce per soddisfare la ricerca di due artisti – uno per ognuno dei due quartieri – che, in relazione al piano di lavoro del progetto che promuove la creazione di due opere di arte visuale, decidano di candidarsi per vivere una proposta di condivisione che intende dare vita a un progetto di arte partecipata e a una visibile azione collettiva di cambiamento urbano, facendo leva sulla volontà dei cittadini di collaborare e impegnarsi per ricreare legami che si sono interrotti nei mesi della pandemia e per valorizzare due luoghi pubblici di grande potenzialità. Gli artisti guideranno un processo creativo collettivo che diventerà un’azione che favorirà l’inclusione e la coesione fra gli abitanti dei due quartieri. “Dalla circonferenza al centro” è il sottotitolo del progetto, che intende creare un legame e un flusso nuovo di pubblico tra i luoghi centrali della cultura e le periferie di Bergamo, indicare nuovi equilibri territoriali di fruizione della cultura e, in un processo osmotico di scambio, dare spazio e visibilità delle periferie nei luoghi centrali deputati alla cultura e all’arte. Una passerella che unisca, in un cammino artistico, i quartieri al centro anche in vista di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023.

COME PARTECIPARE La call è aperta ad artiste e artisti residenti in Italia. Gli artisti interessati dovranno inviare entro il 15 novembre 2021 ore 16 all’indirizzo e-mail contest@miniartextil.it i seguenti materiali: – Form scaricabile dal sito www.bortolaso-totaro-sponga.it – La descrizione dell’idea progettuale corredata da immagini e un concept afferente all’oggetto della call – Il proprio curriculum vitae dove devono essere specificati luogo e data di nascita, indirizzo di residenza, numero di telefono, indirizzo e-mail, studi compiuti e attività espositive – Il proprio portfolio aggiornato al 2021 L’incompletezza della documentazione o dei dati comporterà l’impossibilità di vedere valutata la propria domanda di partecipazione; per tutte le informazioni è sempre possibile scrivere a contest@miniartextil.it Tutte le domande saranno raccolte e sintetizzate in una lista di FAQ sul sito www.bortolaso-totaro-sponga.it

Maggiori informazioni QUI