• 30 Novembre 2022 17:20

English (Inglese)

Scuderie di Palazzo d’Adda, via Scarognini 3, Varallo Sesia VC
3-12 settembre 2021
Orari: sabato 9.30-24, domenica 9.30-19

Artisti: Elvezia Allari, Susanna Cati, Michela Cavagna, Giulia Nelli, Guido Nosari, Giulia Spernazza
A cura di: Erika Lacava e Barbara Pavan
Con il Patrocinio  del Comune di Varallo Sesia

Catalogo digitale consultabile in mostra attraverso QR code e catalogo cartaceo del Borderline Arte Festival disponibile

Nell’ambito del Borderline Arte Festival di Varallo Sesia, dal 3 al 12 settembre sarà visitabile nelle Scuderie di Palazzo d’Adda, via Scarognini 3, LAYERS, un progetto d’arte contemporanea curato da Erika Lacava e Barbara Pavan.

“LAYERS” è una mostra di fiber art strutturata su livelli differenti, leggibile a strati. “LAYERS” indaga la pelle delle cose, il limite, il confine che separa un piano dall’altro e lo congiunge allo stesso tempo. Su questo crinale sottile si gioca tutta la ricchezza di significato legata al contatto, che, come insegna Merleau-Ponty, è toccare ed essere toccati insieme. Sulla superficie di quei pochi millimetri di pelle che toccano ed esperiscono l’altro, vivono lo spazio e il tempo non nostri.

Susanna Cati

Una riflessione che sentiamo quanto mai necessaria oggi, in un momento in cui il contatto fisico non è più recepito come portatore di conoscenza ma di malattia, il veleno che viene dall’altro. “LAYERS” indaga allora il contatto come rapporto, relazione, diversità e uguaglianza, attraverso la metafora del tessuto che è quanto di più prossimo alla pelle che l’uomo ha prodotto. Una seconda pelle che genera, dalla biblica foglia di fico in poi, un contatto protetto. Ed ecco che il vestito diventa per noi “abito”, un’abitudine.

La lettura della mostra inizia dalle opere di Guido Nosari per procedere in un percorso stratificato attraverso il lavoro di Giulia Spernazza, l’installazione di Giulia Nelli, i muri tessili di Susanna Cati, le corolle di Elvezia Allari e si conclude con la “Nascita” di Michela Cavagna.

Ingresso nel rispetto delle vigenti normative anti Covid. Apertura sabato dalle 9.30 alle 24 e domenica 9.30-19. Catalogo digitale consultabile in mostra attraverso QR code e catalogo cartaceo del Borderline Festival disponibile.

Testo critico di Erika Lacava.

Il Borderline Arte Festival gode del patrocinio del Comune di Varallo Sesia.