Eventi

MAGDALENA ABAKANOWICZ EVERY TANGLE OF THREAD AND ROPE

English (Inglese)

*Foto in evidenza: Magdalena Abakanowicz – Sun – 1963 Central Museum of Textiles in Łódź © Fundacja Marty Magdaleny Abakanowicz Kosmowskiej i Jana Kosmowskiego. Photo © Abakanowicz Arts and Culture Charitable Foundation; Norbert Piwowarczyk

17 NOVEMBRE 2022 – 21 MAGGIO 2023

Mostra organizzata dalla Tate Modern in collaborazione con la Fondation Toms Pauli presso il Musée cantonal des Beaux-Arts de Lausanne/Plateforme 10 e l’Henie Onstad Art Centre, Høvikodden.

Grazie alla Fundacja Marty Magdaleny Abakanowicz Kosmowskiej i Jana Kosmowskiego.

Magdalena Abakanowicz – Embryology – 1978-80 Tate Presented anonymously 2009 © Fundacja Marty Magdaleny Abakanowicz Kosmowskiej i Jana Kosmowskiego. Photo © Tate

Esplorate una foresta di imponenti sculture intrecciate

Negli anni ’60 e ’70, l’artista polacca Magdalena Abakanowicz ha creato sculture radicali in fibra intrecciata. Erano morbide, non dure, ambigue e organiche; opere torreggianti che pendevano dal soffitto e che hanno aperto la strada a una nuova forma di installazione. Divennero noti come gli Abakan.

Questa mostra offre una rara opportunità di esplorare questo straordinario corpus di opere. Molti degli Abakan più significativi saranno riuniti in un’esposizione simile a una foresta nello spazio della galleria di 64 metri del Blavatnik Building della Tate Modern.

La mostra esplora questo periodo di trasformazione della pratica di Abakanowicz, quando le sue forme intrecciate si staccarono dal muro per entrare nello spazio tridimensionale. Con queste opere ha portato le forme morbide e fibrose in un nuovo rapporto con la scultura. In mostra anche una selezione dei primi pezzi tessili e i suoi disegni poco conosciuti.

Magdalena Abakanowicz è nata nel 1930 in Polonia ed è diventata maggiorenne durante la Seconda guerra mondiale. Dopo aver vissuto in Polonia sotto il regime comunista, si è affermata come artista internazionale e le sue opere sono presenti in molte collezioni pubbliche e private di tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni: https://www.tate.org.uk/whats-on/tate-modern/magdalena-abakanowicz

Magdalena Abakanowicz – Abakan Yellow – 1970 National Museum (Poznan, Poland) © Marta Magdalena Abakanowicz-Kosmowska and Jan Kosmowski Foundation
Magdalena Abakanowicz – Abakan Situation Variable II – 1971 Art collection of the city of Biel-Bienne, Switzerland © Fundacja Marty Magdalency Abakanowicz Kosmowskiej i Jana Kosmoswkiego

Maria Rosaria Roseo

English version Dopo una laurea in giurisprudenza e un’esperienza come coautrice di testi giuridici, ho scelto di dedicarmi all’attività di famiglia, che mi ha permesso di conciliare gli impegni lavorativi con quelli familiari di mamma. Nel 2013, per caso, ho conosciuto il quilting frequentando un corso. La passione per l’arte, soprattutto l’arte contemporanea, mi ha avvicinato sempre di più al settore dell’arte tessile che negli anni è diventata una vera e propria passione. Oggi dedico con entusiasmo parte del mio tempo al progetto di Emanuela D’Amico: ArteMorbida, grazie al quale, posso unire il piacere della scrittura al desiderio di contribuire, insieme a preziose collaborazioni, alla diffusione della conoscenza delle arti tessili e di raccontarne passato e presente attraverso gli occhi di alcuni dei più noti artisti tessili del panorama italiano e internazionale.