Ramekon O’Arwisters: Flowered Thorns

Inglese

Patricia Sweetow Gallery, 315 Potrero Avenue, San Francisco CA 94103
 September 11 – October 23, 2021
Anteprima Zoom Event: giovedì 9 settembre ore 16:00
Elaine Y. Yau, Associate Curator of the Eli Leon Living Trust Collection of African American Quilts at BAM/PFA leads a conversation with artist Ramekon O’Arwisters & collector Roderick Kiracofe.
Gallery Walk-Through: 18 settembre ore 14:00 – Unisciti a noi mentre Ramekon O’Arwisters ci guida attraverso la sua mostra.
Gli appuntamenti sono richiesti tramite l’app di prenotazione sul sito Web o inviando un’e-mail alla galleria.
Sono richieste mascherine certificate. Evento Zoom: giovedì 23 settembre, 16:30 PDT; 7:30 ESTIn conversazione: curatore e storico Glenn Adamson e Ramekon O’Arwisters

RAMEKON O’ARWISTERS | Flowered Thorns #11 | 2020/21 | fabric, ceramics from CSULB ceramic program, beads, pins | 25 x 15 x 15 inches

PATRICIA SWEETOW GALLERY presenta l’artista di San Francisco Ramekon O’Arwisters in una mostra personale, con sculture di due serie, Cheesecake & Flowered Thorns, insieme ai quilt della Eli Leon Estate. Nella seconda galleria verrà presentata un’installazione di quilt top della collezione di Roderick Kiracofe.

RAMEKON O’ARWISTERS | Flowered Thorns #10 | 2020/21 | fabric, ceramics from CSULB ceramic program, beads, pins | 27 x 17 x 17 inches

La nuova scultura di Ramekon O’Arwisters, Flowered Thorns (Spine Fiorite), si tuffa nell’abisso con grandi e taglienti frammenti di ceramica legati e annodati insieme, impreziositi da tessuto a brandelli. Si ergono come totem culturali, incarnando la couture del drag, insieme alla ricca storia del quilting afroamericano. Questa serie è stata prodotta nel suo studio negli ultimi due anni quando il Covid, l’ingiustizia razziale, i cambiamenti climatici e le imbrogli politici sono stati normalizzati.Mentre ci sono numerose parabole su spine e cardi, quella appresa molto presto è la storia delle origini di Adamo ed Eva. Il racconto di questa parabola postula che le spine non esistessero prima che Adamo soccombesse a un’Eva erotizzata, l’originale “donna pericolosa”. Che Eva abbia cambiato il corso della natura è sbalorditivo, ma al di là di Eva, c’è il problema delle spine.Diciamolo chiaro, le spine hanno una cattiva reputazione, sono sostituti del peccato, dell’illegittimità, della minaccia, dell’esclusione: le guerre si fanno per le “spine”. Quindi, torniamo a Flowered Thorns, dove O’Arwisters rivolta abilmente le ortodossie prevalenti con la sua avvincente comunione di materiali opposti che convivono con grazia elegante. La sua scultura amplifica un messaggio alternativo, le spine che mordono non sono la minaccia, ma la differenza liberatrice che dona scopo e significato.

RAMEKON O’ARWISTERS | Flowered Thorns #10 | 2020/21 | fabric, ceramics from CSULB ceramic program, beads, pins | 27 x 17 x 17 inches

Le Cheesecake (Torta al formaggio), completate nel 2019, sono minuscole e glamour. Ogni scultura è densamente avvolta e drappeggiata con tessuto decorativo, intervallato da piccoli frammenti di ceramica. Il moniker Cheesecake è sovvertito dal riferimento intenzionale di oggettivare un uomo o una donna, a una descrizione pienamente abbracciata che si riferisce ai suoi “oggetti” glamour.

RAMEKON O’ARWISTERS | Flowered Thorns #9 | 2020/21 | fabric, ceramics from CSULB ceramic program, beads, pins | 18 x 18 x 13 inches

Ramekon O’Arwisters è il destinatario 2021 del McLaughlin Award per The Project Space presso il programma The Headlands Center for the Arts, Artist-in-Residence. Inoltre, ha ricevuto una borsa di studio Pollock-Krasner Foundation per il 2020/21.I precedenti programmi di residenza per artisti includono il de Young Museum Artist in Residence, il Djerassi Resident Artists Program, il Recology San Francisco Artists-in-Residence Program e il Vermont Studio Center. Le sovvenzioni e i premi includono Artadia: The Fund for Art and Dialogue, NY, la San Francisco Foundation, il San Francisco Arts Commission Cultural Equity Program, il Black Artists Fund, Sacramento e l’Eureka Fellow assegnato dalla Fleishhacker Foundation a San Francisco.Il suo lavoro è stato pubblicato su Sculpture Magazine, LA Times, San Francisco Chronicle, 7×7 Magazine, Artnet e San Francisco Examiner.

Nato a Kernersville, nella Carolina del Nord, O’Arwisters ha conseguito un M.Div. dalla Duke University Divinity School nel 1986. O’Arwisters è il fondatore di Crochet Jam, un progetto artistico comunitario intriso di tradizioni di arte popolare che promuovono una cultura creativa nelle relazioni cooperative.

Le prossime mostre includono Untitled Miami 2021 e Queer Threads al Textile Museum, San Jose nel 2022.

RAMEKON O’ARWISTERS | Flowered Thorns #7 | 2020/21 | fabric, ceramics from CSULB ceramic program, beads, pins | 22 x 18.5 x 15 inches

Dalla collezione di Roderick Kiracofe: American Quilts Below the Radar, 1950-2000

“Nella nostra galleria, il rinomato intenditore di trapunte e collezionista Roderick Kiracofe condividerà la sua leggendaria collezione di quilt. Avvolgendo la nostra galleria con le sue trapunte che scendono a cascata, l’ambientazione permette un’immersione nella storia e nella tradizione della creazione di quilt. Il suo autorevole libro, Unconventional & Unexpected, originariamente pubblicato nel 2014 è ora alla sua seconda edizione e può essere preordinato tramite Quiltfolk. 

Siamo così contenti che Roderick abbia accettato di condividere questa importante collezione con noi. La sua collezione proviene principalmente da produttori sconosciuti, provenienti dal Texas, dall’Alabama e da altre località del sud e del Mid-West. La bellezza e la creatività del motivo, del colore e della tecnica si irradiano con o senza storie di origine. Abbiamo il privilegio di vedere una forma d’arte veramente americana, l’obiettivo collettivo condiviso da diverse comunità per lo più donne, conservate dalla collezione Kiracofe.”

One Patch Diamond (parte superiore non finita) | C. 1980 -2000 | Attribuito a “Mrs. Wilson” 100 anni nel 2005 | Trovato a Fayette, in Alabama, Poliestere a maglia doppia | 73 x 84 pollici

We’re so pleased that Roderick has agreed to share this important collection with us. His collection is primarily from unknown makers, hailing from Texas, Alabama and other locations in the South and Mid-West. The beauty and creativity of pattern, color and technique radiate with or without origin stories. We are privileged to view a truly American art form, the collective lens shared by diverse communities of mostly women, conserved by the Kiracofe collection.