FIBER LAB - Creative Resources

Hi…I would like to introduce you the SAQA!

You can translate this article with the below automatic translator

 

di Maria Rosaria  Roseo

Oggi ho pensato di parlarvi della SAQA. Molti di voi la conosceranno certamente.

Io l’ho scoperta un paio di anni fa nei miei tanti pellegrinaggi sul web, dedicati alla scoperta e allo studio del mondo che ruota intorno all’Art Quilt.

La SAQA, Studio Art Quilt Associates Inc., è una “organizzazione senza scopo di lucro che si prefigge di diffondere l’art quilt e i suoi artisti”, attraverso corsi, mostre internazionali, collaborazioni e pubblicazioni.

L’Associazione venne fondata nel 1989 su iniziativa della nota artista (da poco scomparsa) Yvonne Porcella in collaborazione con 50 artisti del mondo del quilting contemporaneo. Oggi conta più di 3300 membri tra artisti, docenti, collezionisti, sponsors e sovrintendenti di Musei.      

Diventare socio della SAQA, permette agli artisti di inserirsi in una struttura dinamica che offre infiniti servizi per la propria formazione artistica e lo sviluppo professionale. Sono moltissime le mostre a cui si può partecipare in quanto membri, ma ci sono anche Convegni e incontri che hanno lo scopo di sostenere l’artista e far crescere il suo lavoro.

La SAQA non “serve” solo all’artista associato, ma anche a noi, spettatori ed estimatori, per conoscere le tendenze del momento nel panorama dell’art quilting, le iniziative e le mostre da visitare!

Sul suo sito internet (  http://www.saqa.com/gallery-mini.php   ) l’Associazione offre una serie di gallerie on line in cui vengono mostrati i lavori dei propri membri. Sempre on line è possibile acquistare i cataloghi delle meravigliose mostre e altre  pubblicazioni.

Se ne avrete voglia, potrete fare un salto sul sito dell’Associazione e scoprire chi sono i suoi artisti  ( vi anticipo che ci sono anche artisti italiani!)  e vedere i loro lavori o le loro biografie e le altre attività e iniziative dell’Associazione.

Se come me, siete curiosi e appassionati di Art Quilt, troverete del fantastico materiale che vi farà magari venir voglia di approfondire, ammirare, cercare …

Perdonatemi! Con questo post non avevo certo lo scopo di fare pubblicità alla SAQA  ( strano!! Direte voi! Perché sembrerebbe proprio il contrario!)… in realtà volevo solo ricordare quanto prezioso sia il lavoro di chi, ogni giorno e in ogni modo, cerca incessantemente di diffondere l’amore per l’arte, la cultura e in modo particolare, la passione per l’Art Quilting.

E quale luogo migliore se non il sito della  Scuola Romana Quilting? 

Ma abbiamo bisogno di Voi, della Vostra curiosità, dei Vostri occhi, dei Vostri commenti, delle

 Vostre opinioni e anche… delle Vostre critiche (!!!)  per crescere e aiutarci a divulgare anche qui, la cultura per questa particolare forma di arte tessile.

E quando,  parlando di ART QUILT con amici, parenti e colleghi,  non ci troveremo più davanti a sguardi vuoti, interrogativi o confusi, allora potremo veramente ritenerci soddisfatti del lavoro svolto!!

      

FIBER LAB - Risorse Creative

Salve…vi presento la Saqa!

di Maria Rosaria  Roseo

Oggi ho pensato di parlarvi della SAQA. Molti di voi la conosceranno certamente.

Io l’ho scoperta un paio di anni fa nei miei tanti pellegrinaggi sul web, dedicati alla scoperta e allo studio del mondo che ruota intorno all’Art Quilt.

La SAQA, Studio Art Quilt Associates Inc., è una “organizzazione senza scopo di lucro che si prefigge di diffondere l’art quilt e i suoi artisti”, attraverso corsi, mostre internazionali, collaborazioni e pubblicazioni.

L’Associazione venne fondata nel 1989 su iniziativa della nota artista (da poco scomparsa) Yvonne Porcella in collaborazione con 50 artisti del mondo del quilting contemporaneo. Oggi conta più di 3300 membri tra artisti, docenti, collezionisti, sponsors e sovrintendenti di Musei.      

Diventare socio della SAQA, permette agli artisti di inserirsi in una struttura dinamica che offre infiniti servizi per la propria formazione artistica e lo sviluppo professionale. Sono moltissime le mostre a cui si può partecipare in quanto membri, ma ci sono anche Convegni e incontri che hanno lo scopo di sostenere l’artista e far crescere il suo lavoro.

La SAQA non “serve” solo all’artista associato, ma anche a noi, spettatori ed estimatori, per conoscere le tendenze del momento nel panorama dell’art quilting, le iniziative e le mostre da visitare!

Sul suo sito internet (  http://www.saqa.com/gallery-mini.php   ) l’Associazione offre una serie di gallerie on line in cui vengono mostrati i lavori dei propri membri. Sempre on line è possibile acquistare i cataloghi delle meravigliose mostre e altre  pubblicazioni.

Se ne avrete voglia, potrete fare un salto sul sito dell’Associazione e scoprire chi sono i suoi artisti  ( vi anticipo che ci sono anche artisti italiani!)  e vedere i loro lavori o le loro biografie e le altre attività e iniziative dell’Associazione.

Se come me, siete curiosi e appassionati di Art Quilt, troverete del fantastico materiale che vi farà magari venir voglia di approfondire, ammirare, cercare …

Perdonatemi! Con questo post non avevo certo lo scopo di fare pubblicità alla SAQA  ( strano!! Direte voi! Perché sembrerebbe proprio il contrario!)… in realtà volevo solo ricordare quanto prezioso sia il lavoro di chi, ogni giorno e in ogni modo, cerca incessantemente di diffondere l’amore per l’arte, la cultura e in modo particolare, la passione per l’Art Quilting.

E quale luogo migliore se non il sito della  Scuola Romana Quilting? 

Ma abbiamo bisogno di Voi, della Vostra curiosità, dei Vostri occhi, dei Vostri commenti, delle

 Vostre opinioni e anche… delle Vostre critiche (!!!)  per crescere e aiutarci a divulgare anche qui, la cultura per questa particolare forma di arte tessile.

E quando,  parlando di ART QUILT con amici, parenti e colleghi,  non ci troveremo più davanti a sguardi vuoti, interrogativi o confusi, allora potremo veramente ritenerci soddisfatti del lavoro svolto!!

      

Maria Rosaria Roseo

English version Dopo una laurea in giurisprudenza e un’esperienza come coautrice di testi giuridici, ho scelto di dedicarmi all’attività di famiglia, che mi ha permesso di conciliare gli impegni lavorativi con quelli familiari di mamma. Nel 2013, per caso, ho conosciuto il quilting frequentando un corso. La passione per l’arte, soprattutto l’arte contemporanea, mi ha avvicinato sempre di più al settore dell’arte tessile che negli anni è diventata una vera e propria passione. Oggi dedico con entusiasmo parte del mio tempo al progetto di Emanuela D’Amico: ArteMorbida, grazie al quale, posso unire il piacere della scrittura al desiderio di contribuire, insieme a preziose collaborazioni, alla diffusione della conoscenza delle arti tessili e di raccontarne passato e presente attraverso gli occhi di alcuni dei più noti artisti tessili del panorama italiano e internazionale.