• Ven. Lug 1st, 2022

Spinning East Asia Series II: A Net (Dis)entangled

English (Inglese)

CHAT, Centre for Heritage, Arts & Textile, HK
02.04-07.08.2022
Apre online il 02.04.2022

CHAT/MILL6 Foundation
The Mills, 45 Pak Tin Par Street

Tsuen Wan, N.T., Hong Kong
https://www.mill6chat.org/

Dopo il successo dello scorso anno di Spinning East Asia Series I: A Compass in Hand exhibition, CHAT (Centre for Heritage, Arts and Textile) presenta il secondo capitolo della serie Spinning East Asia Series II: A Net (Dis)entangled il 2 aprile 2022 (apertura online). La mostra inviterà il pubblico a sperimentare il variegato spettro della storia e della cultura dell’Asia orientale attraverso collezioni di arte contemporanea prodotte da 16 importanti artisti e gruppi di artisti della regione dell’Asia orientale.

Più del 90% delle opere d’arte sono state commissionate di recente per questa mostra. Gli artisti e i gruppi di artisti partecipanti includono Cha Seungean (Seoul), Chen Yiyun (Shanghai), Chu Chun-Teng (Taipei), Ho Rui An (Singapore), Kamata Yusuke (Fukuoka), Suki Seokyeong Kang (Seoul), Kato Tsubasa (Tokyo), Lee Kai Chung (Hong Kong) e Isaji Yugo (Tokyo), Li Qingyue (Shanghai), Man Mei To (Hong Kong), Park Jeehee (Seoul), Wang Bo (Amsterdam), Wang Ya-Hui (Taipei), Wang Yiquan (Shanghai), Yamauchi Terue (Fukuoka) e Jeon Gisun/ Matsuda Motoyoshi (Fukuoka e Tsushima) e Luka Yuanyuan Yang (Beijing).

Il tessuto come metafora nell’esame della storia dell’Asia orientale
A Net (Dis)entangled usa il tessuto come filo conduttore che attraversa ogni opera, evidenziando il suo significato culturale che ha informato i modi di pensare e le forme di presentazione degli artisti. Il curatore Wang Weiwei adotta le azioni simultanee di aggrovigliare e disaggrovigliare i fili come metafora per esplorare e reimmaginare la nozione di Asia orientale.
Maggiori informazioni: https://www.mill6chat.org/event/spinning-east-asia-series-ii-a-net-disentangled/