• Ven. Ago 19th, 2022

Stitching the Self

English (Inglese)

Identity and the Needle Arts
Johanna Amos (Anthology Editor)Lisa Binkley (Anthology Editor)

Le arti d’ago sono tradizionalmente associate con il decorativo, il domestico e il femminile. Stitching the Self si propone di espandere questa visione ristretta, dimostrando come il lavoro ad ago sia emerso come una forma d’arte attraverso la quale vengono realizzati sia oggetti che identità – sociali, politiche e spesso non conformiste.

Riunendo il lavoro di dieci storici dell’arte e dell’artigianato, questa collezione illustrata si concentra sull’interazione tra artigianato e arte, dilettantismo e professionalità, e rivaluta le idee di produzione di genere tra il 1850 e il presente. Dal quilting nel Canada dei coloni al ricamo degli striscioni suffragisti e al ricamo del Bloomsbury Group, rivela come il ricamo sia un processo trasformativo – che viene usato per esprimere idee politiche, forgiare relazioni professionali e documentare identità mutevoli.

Con una serie di approcci metodologici, tra cui analisi storiche, femministe e basate su oggetti, Stitching the Self esamina il coinvolgimento individuale e comunitario in una serie di pratiche tessili. Esplorando come la cucitura modella sia il sé che il mondo, il libro riconosce l’ago come un potente strumento nella lotta per l’espressione del sé.

Dettagli del prodotto

Pubblicato il 29 luglio 2021
Formato Brossura
Prima edizione
Estensione 256
Illustrazioni 17 a colori e 19 bw illus
Editore Bloomsbury Publishing

Gli autori

– Johanna Amos è Assistant Professor (adjunct) di storia dell’arte, dei tessuti e della moda alla Queen’s University, Ontario, Canada.
– Lisa Binkley è Assistant Professor in Material Culture e Indigenous and Settlers Women’s Histories presso il Dipartimento di Storia della Dalhousie University di Halifax, Nuova Scozia, Canada.

Fonti: https://www.bloomsbury.com