The Fabric of Civilization

English (Inglese)

How Textiles Made the World

by Virginia Postrel

Dal lino del Paleolitico al lavoro a maglia 3D, questo testo esplora la storia dei tessuti, una guida coinvolgente ed educativa.

La storia dell’umanità è la storia del tessile, antica quanto la civiltà stessa. Da quando è stato creato il primo filo, la domanda di tessuti ha guidato la tecnologia, l’economia, la politica e la cultura.

In The Fabric of Civilization, Virginia Postrel presenta una sintesi di ricerche rivoluzionarie provenienti dall’archeologia, dall’economia e dalla scienza per rivelare una storia sorprendente. Dai minoici che esportavano in Egitto lana colorata con la preziosa tintura viola, ai romani che utilizzavano la costosa seta cinese, il commercio di tessuti è stato elemento essenziale del mondo antico. Il tessile ha finanziato il Rinascimento e l’Impero Moghul. Il commercio del tessuto ha contribuito alla diffusione dell’alfabeto e dell’aritmetica, ha stimolato la ricerca chimica e ha insegnato alla gente a pensare in codice binario.

Frutto di una attenta ricerca e di una abile narrazione, The Fabric of Civilization racconta la storia del bene più diffuso del mondo.

  • Copertina rigida: 320 pagine
  • Editore: Basic Books – Hachette Book Group (10 novembre 2020)
  • Lingua: Inglese

Fonte: https://www.basicbooks.com/

L’autore

Virginia Postrel è una pluripremiata giornalista e una studiosa indipendente.È editorialista per Bloomberg Opinion ed è stata editorialista per l’Atlantic, il Wall Street Journal e il New York Times. La sua ricerca è sostenuta dalla Fondazione Alfred P. Sloan.  Vive a Los Angeles, California.

Be the first to comment on "The Fabric of Civilization"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*