Tradizione e modernità – Arte tessile lettone

English (Inglese)

Museo Nazionale delle Arti Decorative di Madrid
16 giugno / 5 settembre 2021

Curatori: Velta Raudzepa e María Ortega
http://www.culturaydeporte.gob.es/mnartesdecorativas/portada/prensa.html

La mostra Tradizione e modernità – Arte tessile lettone commemora il centenario delle relazioni diplomatiche tra Lettonia e Spagna, istituita il 9 aprile 1921.

Questa è la prima mostra monografica sull’arte tessile lettone a Madrid. La mostra mette in luce le caratteristiche e l’evoluzione dell’arte tessile lettone offrendo una panoramica completa della storia, delle tradizioni e delle innovazioni attuali.

Il cuore della mostra proviene dalle collezioni del Museo lettone di arti decorative e design, dal Museo nazionale lettone d’arte e da collezioni private. Inoltre, sono presenti significative opere di importanti artisti contemporanei. In totale, l’arte tessile lettone è rappresentata da 48 opere d’arte create da 29 artisti.

La mostra è incentrata su due aree dell’arte tessile: tessuti storici (o tradizionali) e contemporanei. Il discorso espositivo dell’arte tessile contemporanea è rappresentato attraverso il lavoro dell’artista lettone Edīte Pauls-Vīgnere. La mostra include opere d’arte eccezionali della sua carriera, come “Corrida”, “Pasos” e “Coronas”. Questi sono omaggi al famoso artista spagnolo Juan Miró. Sebbene l’artista non sia mai stata in Spagna, ha sempre avuto un amore speciale per l’arte e la cultura spagnola.

La mostra è organizzata dal Museo Nazionale d’Arte Lettone in collaborazione con il Museo Nazionale di Arti Decorative di Madrid e l’Ambasciata della Repubblica di Lettonia in Spagna ed è stata resa possibile grazie al sostegno finanziario del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica di Lettonia e della Capitale dello Stato della Latvian Art Foundation.

Cartella stampa
Comunicato stampa

Be the first to comment on "Tradizione e modernità – Arte tessile lettone"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*