Eventi

KYOTO INTERCHANGE – Aiko Tezuka

English (Inglese)

*Foto in evidenza: Aiko Tezuka《Closing and Opening (A Study of Bravery)》(Design drawing f or the textile) 2023. Jacquard weaving, Fabric development and production by Kaji Textile Inc. (Kyoto Nishijin Textile)


KYOTO INTERCHANGE, un’istituzione d’arte contemporanea con sede a Kyoto, annuncia la mostra personale
“AIKO TEZUKA” dal 22 gennaio (lunedì) al 17 marzo (domenica) 2024.
Aiko Tezuka, artista contemporanea attiva a livello internazionale con sede in Giappone e a Berlino, è nota per la sua particolare attenzione ai tessuti e ai ricami, in cui il processo di creazione può essere invertito per rivelare il processo generativo, e per il suo metodo unico di dipanare i fili per rivelare la struttura del tessuto.
Questa mostra si concentra su nuove opere create con motivi legati all’isolamento e all’apertura del Giappone verso il mondo esterno, raccolte da Tezuka durante la sua ricerca a Dejima, Nagasaki, e a Leida, nei Paesi Bassi, oltre a Emoji contemporanee e immagini generate dall’intelligenza artificiale. Tezuka ha prodotto il nuovo tessuto in collaborazione con Kaji Textile Inc. di Nishijin, Kyoto.
Nishijin è uno dei principali centri di produzione tessile del Giappone, storicamente noto per la sua seta pregiata e l’alto livello di competenza tecnica. Questo progetto cerca anche di sviluppare nuovi tessuti in collaborazione con questi artigiani.
Tezuka, che ha esposto in tutto il mondo e ha usato consapevolmente tessuti già pronti nell’arte contemporanea, ha anche continuato a esplorare il rapporto tra il Giappone e l’Occidente e tra arte e artigianato.
Questa mostra mostra i risultati di questi continui studi.

Informazioni
Exhibition Title|AIKO TEZUKA
22 gennaio 2024 – 17 marzo 2024
Hanbey-Fu Gojo Bldg. 2F Hall Keiryu
433 Shonincho, Higashiyama Ward, Kyoto, 605-0903, Japan
10:00-17:00
Chiuso Wednesday
Entrata libera
Organizzato da KYOTO INTERCHANGE
In collaborazione con Hanbey-Fu Co. Ltd., / Kaji Textile Inc.
Website https:/ / www.kyotointerchange.com/
3 febbraio conferenza. Ulteriori informazioni non appena sarà confermata.