• Ven. Lug 1st, 2022

Cenzo Cocca: Segnali di vita

English (Inglese)

MANCASPAZIO II , Vicolo Carlo Cattaneo 10, Nuoro
27 maggio – 11 giugno
Dal martedì al sabato dalle 16 alle 18
Vernissage  27 maggio ore 18:30
A cura di  Chiara Manca  

Il 27 maggio alle 18:30 inaugura da MANCASPAZIO II la mostra personale di Cenzo Cocca, Segnali di vita, un racconto per immagini, disegnate e cucite, di momenti e luoghi: la casa, l’arredamento, i dettagli dello spazio, sono alcuni dei temi toccati dall’artista.

Le opere su carta realizzate con pochi tratti di matita e filo, sono istantanee di luoghi abitati e vissuti, apparentemente silenziosi, ma brulicanti di vita.

Come sempre accade con le opere di Cenzo Cocca, non è possibile scegliere se guardarle al dritto o al rovescio. Proprio questa è la particolarità dei suoi ricami: sin da subito l’artista non predilige un verso rispetto all’altro, anzi, spesso il rovescio è ricco di dettagli dai quali non si può prescindere per scoprire interamente l’opera.

L’allestimento, in questo caso quasi immersivo, permette al visitatore di apprezzare le carte integralmente.

In mostra saranno presenti anche i teli in cotone o lino, dove Cocca cuce percorsi colorati sulla stoffa candida. Strade, cicatrici suturate, impronte di tracciati, immagini rassicuranti e conturbanti allo stesso tempo.

L’artista, nato nel 1994 a Ghilarza e oggi residente a Olmedo, ha fatto anche della parola scritta (cucita) il suo medium espressivo.

Una serie di box o cubi di carta, su cui sono ricamate immagini e parole, chiude il percorso di mostra.

Le parole scelte dall’artista, in alcuni casi profondamente personali (sia per l’artista che per il fruitore che si trova a leggerle) sono un’ulteriore tappa del percorso creativo di Cenzo Cocca, sempre originale e in divenire.[/vc_column_text]

Cenzo Cocca, Espressioni incomprensibili d'animo lieto. Ph. Nelly Dietzel
[/vc_column][/vc_row]