• Sab. Lug 2nd, 2022

Katrina Coombs: I M(O)ther. Threads of the Maternal Figure

English (Inglese)

*Foto in evidenza: Oshun’s Glory (dettaglio) 2020 Fibre miste intrecciate con le dita dimensioni variabili Per gentile concessione dell’artista Photo: Katrina Coombs

22 Maggio – 2 Ottobre, 2022

Sarasota Art Museum
Ringling College Museum Campus
1001 South Tamiami Trail
Sarasota, FL 34236
info@sarasota.art

Katrina Coombs (nata nel 1986 in Giamaica) ha una passione per le fibre e una profonda comprensione della sensibilità dei fili e del tessuto, che usa per dare vita a design e forme scultoree uniche. Le opere della Coombs sono ispirate e guidate da un tentativo di approfondire la consapevolezza spirituale, emotiva e psicologica dei numerosi ruoli conflittuali che sono stati attribuiti alle donne nella società contemporanea. Attraverso l’uso di materiali fibrosi, le sue opere esplorano l’impatto e l’intrusione dell’altro sull’io. L’altro è inteso come rappresentazione di un essere esterno o interno all’io. Le sue opere cercano di dare voce alla spiritualità della donna in coesistenza con i suoi ruoli, il suo corpo e il suo grembo.

Questa mostra è co-organizzata dal Diaspora Vibe Cultural Arts Incubator (DVCAI) e dal Sarasota Art Museum ed è curata da Rosie Gordon-Wallace

Katrina Coombs

Katrina Coombs è nata a St. Andrew, in Giamaica. Ha conseguito un BFA con lode in Textiles and Fibre Arts (2008) e un Certificate in Curatorial Studies (2009) presso l’Edna Manley College of the Visual and Performing Arts. Nel 2013, ha ottenuto un MFA in Creative Practice dal Transart Institute attraverso l’Università di Plymouth. Il lavoro di Coombs è stato presentato in numerose mostre internazionali a Kingston, Manila, Berlino, New York, Bogotà, Miami, Chicago e Washington. Vive e lavora a St. Andrew, in Giamaica.